home

ROSALBA GALVAGNO

Il volume raccoglie alcune puntuali letture volte a indagare l’analisi del potere e dell’illusione. Il primo dei cinque capitoli che lo compongono è dedicato alla guida di Catania con la quale, nonostante il disincanto dell’ultima fase della sua vita, Federico De Roberto tenta di offrire alla sua città un estremo e commosso canto del cigno.
Gli altri capitoli esplorano l’illusione del potere (I Viceré), l’illusione d’amore (L’illusione), le illusioni del giovane Ermanno (Ermanno Raeli), l’illusione terapeutica (La medicina dello spirito). Queste letture hanno preso l’avvio da un lavoro teorico-comparatistico (Il paradigma dell’illusione) riproposto in appendice al libro. Attraverso e oltre lo stesso De Roberto infatti, La litania del potere e altre illusioni si può leggere come un saggio paradigmatico sull’illusione e sulle illusioni.

STEFANIA AUCI

(Evento in collegamento video)

Trapanese di nascita e palermitana d’adozione, Stefania Auci ha con Palermo un rapporto d’amore intenso e possessivo, che si rispecchia nelle appassionate ricerche da lei condotte per scrivere la storia dei Florio. Con determinazione e slancio, ha setacciato le biblioteche, ma anche le cronache giornalistiche dell’epoca, ha esplorato tutti i possedimenti dei Florio e ha raccolto con puntiglio i fili della Storia che si dipanano tra abiti, canzoni, lettere, bottiglie, gioielli, barche, statue… Il risultato è un racconto che disperde la nebbia del tempo e ridà – finalmente – ai Florio tutta la loro straordinaria, contraddittoria, trascinante vitalità. Ancora prima della pubblicazione, I leoni di Sicilia è stato venduto negli Stati Uniti, in Germania, in Francia, in Spagna e in Olanda ed è stato opzionato per una serie televisiva.

ALBERTO MARIA TRICOLI

Alberto Maria Tricoli nasce a San Cataldo (CL) nel 1977. Si trasferisce a Roma spinto dalla passione per l’arte, che lo porta a laurearsi in Lettere (indirizzo Storia dell’arte contemporanea) all’Università La Sapienza e a conseguire un master di secondo livello in Psicologia dell’arte e dell’organizzazione museale. Maturata esperienza in aziende nel settore dell’illuminazione artistica e dell’organizzazione di eventi, partecipa all’allestimento di importanti mostre. Autore di saggi e biografie di artisti, Lo scemo di guerra e l’eroe di cartone è il suo primo romanzo.

ILARIA MUOIO

Ilaria Muoio è dottoranda di ricerca in Studi italianistici presso l’Università degli Studi di Pisa, con un progetto di ricerca sulla produzione narrativa di Luigi Capuana (ultimo e postumo).  È autrice di saggi e interventi sul verismo in Francia, sull’umorismo letterario tra la fine dell’Ottocento e il primo Novecento, sui rapporti tra letteratura e psicologia scientifica.

SIMONA LO IACONO

Simona Lo Iacono è nata a Siracusa nel 1970, è magistrato e presta servizio presso il tribunale di Catania. Nel 2016 ha pubblicato il romanzo Le streghe di Lenzavacche (Edizioni E/O), selezionato tra i finalisti del Premio Strega.
Facendo propria l’idea che il destino di ogni adulto vada cercato nei suoi sogni di bambino, Simona Lo Iacono tratteggia, con sontuosa eleganza, il ritratto di una delle più importanti figure della letteratura italiana, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, scrittore dalla complessa personalità e autore de Il Gattopardo.

DOMENICO SEMINERIO

Vive a Caltagirone, dove ha insegnato italiano nel liceo cittadino. La sua opera letteraria vanta diversi saggi storici, un poemetto e numerosi romanzi, tra cui ricordiamo i tre pubblicati con Sellerio Senza re né regno (2004), Il cammello e la corda (2006) e Il manoscritto di Shakespeare (2008); Il volo di Fifina (Flaccovio, 2011) e Cinque gialli sul nero (Euno Edizioni, 2015).
Lungo il filo dell’ironia che caratterizza la sua scrittura, Domenico Seminerio ci racconta la storia di Placido Giacobbo, personaggio realmente esistito e solo parzialmente romanzato dall’Autore.

ROBERTO STRANO

Roberto Strano, fotografo professionista, vive e lavora a Caltagirone. È docente in diversi corsi di fotografia in Italia e all’estero. Dagli anni Novanta svolge un’intensa attività di ricerca per la quale ha ricevuto riconoscimenti internazionali. Nel 2002 vince il concorso “Premio Canon Giovani Fotografi”. Ha documentato gli attentati a Tunisi, per due anni lavora a un reportage in Brasile sul turismo sessuale, presentato poi in occasione dei Campionati mondiali di calcio del 2014, dal 2017 segue per giornali esteri i viaggi di Papa Francesco. Suoi lavori sono presso musei e collezionisti privati, inoltre ha pubblicato su Der Spiegel, Zoom, Photo, Avvenire, I Love Sicilia, Summa, Gente di Fotografia, Arte, Elegance, Fotoit, Foto Reflex e Marsilio editore. Sue principali mostre in Italia, Spagna, Germania, Brasile, Arabia Saudita, Singapore.

Programma

PROGRAMMA

Incontri con scrittori del panorama letterario nazionale – laboratori di scrittura creativa
itinerari turistici dedicati a Paolo Maura e Luigi Capuana 
concorso letterario “Mineo in un racconto breve” – spettacolo di chiusura con musica e reading

Partner

Itinerari

I LUOGHI DELLA LETTERATURA

Contatti

Location

Circolo di Cultura “L. Capuana”
Piazza Buglio 
95044 Mineo (CT)

Evento

14 e 15 dicembre 2019

Contatti

Phone: +39 3338411602
Email: info@parnasosiculo.it